Il Teatro di Eduardo

Seminario di Teatro napoletano on line, con particolare attenzione alla drammaturgia di E. De Filippo.

A cura di Marco Simeoli
coadiuvato da Daniele Derogatis

Probabilmente non tutti sanno che l’UNESCO riconosce ufficialmente il Napoletano per ciò che è in realtà: una lingua e non un dialetto. Esso è una lingua che, accanto alla tradizione orale, costituita da proverbi, detti ed espressioni idiomatiche, comprende un corpus letterario sterminato: narrativa, teatro, poesie, canzoni.
Il laboratorio ha la finalità di immergere l’Allievo nella teatralità napoletana, attraverso lo studio del dialetto e della gestualità.
Sarà un primo approccio al dialetto napoletano utilizzando il teatro come mezzo per poter accedere a questa cultura. Durante questo percorso verranno analizzati alcuni testi teatrali portando l´attenzione alle caratteristiche più peculiari di questo dialetto (accento, musicalità, ritmo, ecc.) senza dimenticare la parte mimica e gestuale quale componente importante dell’espressività.
Dedicarsi a un nuovo dialetto che non sia quello di appartenenza, significa appunto entrare in contatto con un mondo a noi sconosciuto e imparare quindi un nuovo linguaggio verbale, gestuale e culturale. Non è richiesta particolare esperienza rispetto all’uso del dialetto napoletano.

Finalità del corso:
– Analisi e lettura dei testi di uno dei più grandi drammaturghi del Novecento: Eduardo De Filippo, con approfondimento della relativa mimica interpretativa e gestuale nonché sviluppo delle azioni sceniche del personaggio.
Un tuffo nella Napoli teatrale tanto amata e rappresentata da centinaia di compagnie in tutto il mondo…e chissà se non ci si riesca a farlo anche noi, a tempo debito.
MARCO SIMEOLI

Chiama ora il Tel. 339 3765671 e prenotati
LEZIONE APERTA INTRODUTTIVA GRATUITA, LUNEDÌ 8 FEBBRAIO ore 20.00
Per conoscere i docenti: Marco Simeoli e Daniele Derogatis e il programma del Seminario

Biografia di MARCO SIMEOLI
Attore, regista e autore, si è diplomato al Laboratorio di Esercitazioni Sceniche di Roma diretto da Gigi Proietti dopo aver seguito vari seminari di recitazione tra cui quello su L’uomo e l’attore tenuto da Orazio Costa, lo Stage internazionale di Commedia dell’Arte” tenuto da Antonio Fava, su L’attore che canta il musical tenuto da Penny Fuller e ancora con Ennio Coltorti, Alvaro Piccardi, Elisabetta Pozzi, Yves Lebreton ed i fratelli Colombaioni.

Ha seguito corsi di doppiaggio presso la Fonoroma, di musica con Germano Mazzocchetti e canto con Donatella Pandimiglio. Cofondatore del gruppo “I Picari” col quale ha realizzato una ventina di spettacoli, una sit-com e ha ricevuto nel 2006 il Premio Petrolini, ha lavorato in teatro, in cinema ed in televisione con Gigi Proietti, Bruno Corbucci, Luigi Squarzina, Carlo Lizzani, Valter Lupo, Sergio Japino, Francesco Tavassi, Rosario Galli, Attilio Corsini, Stefano Messina, Johnny Dorelli, Giancarlo Sammartano, Riccardo Cavallo, Renato Greco, Tommaso Paolucci, Gino Landi, Armando Trovajoli, Nicola Piovani, Giorgio Albertazzi, Daniele Salvo, Gianluca Ramazzotti, Pier Francesco Pingitore, Massimo Natale, Elena Sbardella, Marco Mattolini, Alessandro Capone, Vittorio Sindoni, Luca e Paolo, Luca Manfredi, Lodovico Gasparini, Giorgio Capitani, Stefano Reali, Pino Quartullo, Ammendola&Pistoia, Raffaele Verzillo.

Tra le sue ultime regie Tomorrow morning, Italian Musical Awards (Canale 5), Quando la musica racconta (Festival dei due mondi Spoleto), Operazione Balena, Francesco De Paula L’opera, Oscar italiani del musical (Teatro Brancaccio), Ti amo sei perfetto, ora cambia, Cercasi Viola-Violetta, San Pietro il musical, Gli uomini preferiscono le tonte, Canterville, Roma I gemelli leggendari, Il Majorana show, Uomini sull’orlo di una crisi di nervi 2, Sweeney Todd il
musical, Il viaggio di Felicia.
Le sue ultime apparizioni televisive sono state nello show del sabato sera su Rai Uno Cavalli di battaglia al fianco di Gigi Proietti e nelle fiction Provaci ancora prof 7 (Rai Uno), Angeli (Canale 5) Don Matteo 8 (Rai Uno), I delitti del cuoco (Canale 5), Butta la luna (Rai Uno), Camera Cafè (Italia 1), Distretto di polizia 7 e 8 (Can.5), Piloti (Rai Due), Mai storie d’amore in cucina (Canale 5).

Al cinema nei film “Notte prima degli esami oggi” e “EX” di Fausto Brizzi “Un’estate al mare” di Carlo Vanzina e “Gente di Roma” di Ettore Scola. Tiene vari seminari e stage di recitazione a Roma e in tutta Italia, nel 2006 è uscito per la Dino Audino editore un suo libro dal titolo “Mettere in scena uno spettacolo”, dal 2008 è autore regista e interprete dello spettacolo “Napoli è ‘na parola” e dal 2019 interprete di “Manca solo Mozart” scritto e diretto da A. Grosso in cui racconta la storia del negozio di famiglia “Musica Simeoli”, il più importante di Napoli. Tale spettacolo rappresenterà il nostro paese nel prossimo Festival del Teatro Italiano di New York.

LEZIONE APERTA INTRODUTTIVA GRATUITA
per conoscere i docenti: Marco Simeoli e Daniele Derogatis e il programma del Seminario:
LUNEDÌ 8 FEBBRAIO ore 20.00
DOVE si tiene il Seminario:
Il Seminario si svolge on line con l’ausilio della piattaforma Zoom.

DURATA: 12 incontri da due ore e mezza.

FREQUENZA: 1 incontro a
settimana, il Lunedì dalle ore 20.00 alle 22.30
Da Lunedì 15 Febbraio a Lunedì 10 Maggio 2021

DOCENTI: Maestro Marco Simeoli e Daniele Derogatis

QUOTA DI FREQUENZA:
Euro 85.00 mensili con pagamento bimestrale.
Il versamento deve essere effettuato tramite bonifico bancario

A.C.R.S.D. KAIROS il tuo tempo
Iban: IT96Y0569603219000003372X62

PRENOTAZIONI:
Kairos Teatro – 3393765671